Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

VT1300CX: Una vera Special selvaggia, “made in Honda”


VT1300CX: Una vera Special selvaggia, “made in Honda”
13/07/2009, 11:07

I modelli custom, cruiser e chopper sono da decenni una presenza fissa sulla scena motociclistica internazionale. I proprietari, che molto spesso personalizzano da soli il proprio mezzo in mille modi, hanno gusti ed idee differenti, ma appaiono tutti uniti da una passione infinita per le due ruote e per le emozioni che questa sa trasmettere – la voglia di libertà, il senso d’appartenenza ad una comunità etc. Come accaduto anche per altri tipi di moto, le moto “USA style”, basse ed allungate, hanno conosciuto negli anni una specifica evoluzione. Il lavoro svolto… nel proprio garage per modificare queste custom, cruiser e chopper in “esemplari unici”, ha generato e alimentato una continua innovazione: le moto dei giorni nostri sono davvero vicine ad una nuova forma d'arte, grazie ad un look e ad uno stile affascinante.
La Honda VT1300CX è una moto veramente originale nel suo genere; una vera Special di serie, un mezzo davvero radicale, racchiuso in un “pacchetto” unico facile da guidare per chiunque. Osa, questa moto: osa davvero tanto nel look ma sa anche essere esaltante da guidare, con un rombo ed una sensazione di guida che permettono d’entrare dalla porta principale nel Regno dei Chopper. Naturalmente, dispone della stessa funzionalità, qualità e affidabilità che ci si aspetta da una Honda; il tutto ad un prezzo con un vantaggioso “value for money”...


Progettazione e Sviluppo

Realizzare una nuova moto partendo da un foglio bianco è un processo che comprende diverse fasi. Calcoli, misurazioni e specifiche vanno determinati con precisione e collaudati nelle varie combinazioni, fino a raggiungere il risultato definitivo; il migliore. Alla Honda, questi fattori vengono sempre uniti all’imprescindibile Amore per la Moto. La nuova VT1300CX, già conosciuta negli USA come “Fury”, è infatti l’esempio più recente del nostro “Power of Dreams” – ovvero di quel che accade quando invitiamo i nostri progettisti ed ingegneri a liberare la propria passione senza vincoli di sorta, ignorando le convenzioni. Creativa come nessun'altra e con un'estetica da sogno così radicale da sorprendere chiunque la osservi, è una vera e propria pietra miliare della categoria. Scaturisce infatti dal lavoro di tante persone di diversa estrazione motociclistica che ancora si emozionano quando si accingono a creare una moto tutta nuova - dei veri e propri appassionati che, pur in quest’epoca razionale, sanno perfettamente cosa significhi diventare una cosa sola con la propria creatura. La nuova VT1300CX rispetta la vera essenza dello stile chopper: regalare al proprietario sensazioni di guida, look ed un rombo di scarico perfetti perché… sono stati creati con passione – ex novo, senza riprodurre alcuna formula preesistente. La vasta esperienza dei nostri tecnici, che da anni si dedicano a realizzare moto di ogni genere, cilindrata e segmento di mercato, ha consentito di regalare a questa moto anche la maneggevolezza, la funzionalità e la facilità di guida tipica del DNA Honda.

La creazione della VT1300CX costituiva davvero una sfida di alto livello. Era importante ricercare l’equilibrio ideale fra il look “basso e allungato” di un chopper ad ampio interasse (con un angolo d'inclinazione esagerato…) e la guidabilità tipica di ogni Honda. Un punto focale della progettazione risulta quindi l’alta testa di sterzo ed un look incentrato sull’anteriore, che si irradia al resto della moto. Significativa la collaborazione instauratasi fra gli stilisti della Honda Research Americas negli USA ed i tecnici della Casa Madre; pensate che i primi disegni tecnici ed i modelli di sviluppo sono stati rivisti e modificati innumerevoli volte, prima di giungere al risultato definitivo.

La VT1300CX è dedicata specificatamente agli amanti dei chopper. Il profilo e l’esclusività sono riconoscibili all'istante, con però una differenza che la rende assolutamente unica. Infatti, guidarla rappresenta divertimento allo stato puro, un piacere esclusivo che è possibile provare ogni giorno senza i compromessi ed i fastidi che tradizionalmente accompagnano questo genere di moto. In altre parole, è una chopper griffata Honda al 100%.



Styling

Per chi ama le custom, i cruiser e i chopper, estetica e design sono tutto. L'anima della VT1300CX è sottolineata dal suo styling unico, con un perfetto equilibrio visivo dello spazio presente fra l'arioso lato anteriore e la più massiccia area dedicata al propulsore ed alla coda. La piastra di sterzo montata in alto migliora la visibilità del telaio, un look “aperto” che lascia ampio respiro fra la parte superiore ed il motore. Il serbatoio “a goccia” è inclinato, mentre la sella è davvero bassa da terra. L’imponente pneumatico posteriore da 200 è abbinato ad una ruota anteriore slanciata (sezione da 90), con un raffinato parafango avvolgente a filo. L'impatto è molto forte anche grazie all’accattivante design dei cerchi – anteriori a nove razze e posteriori a sette.
Il look condensato della coda è accentuato dalla ciclistica estrema, con angolo d'inclinazione sovradimensionato ed interasse lungo (1.805 mm), che assicura una guida morbida e un look inimitabile. Linee e curve pulite in ogni dove sottolineano look affascinante ma, al tempo stesso, essenziale e “minimalista”, nonostante la grande cura posta nel realizzare un oggetto veramente unico nel design. A guardarla bene, si nota presto un altro fondamentale elemento, la cura per il dettaglio spinta all'estremo. Lo sporgente faro cromato accentua infatti gli spazi fra telaio e forcella, mentre il faro posteriore a LED completa il parafango posteriore, nel quale non sono peraltro visibili le staffe - per ottenere una linea il più pulita possibile. Anche il forcellone e la trasmissione a cardano collocata sul lato sinistro sono caratterizzate da un look filante e pulito. L’evidente qualità costruttiva concorre alla realizzazione di una moto assolutamente unica nel proprio genere, che sembra una vera “Special” costruita artigianalmente, ma i cui costi d’acquisto e gestione sono ridottissimi rispetto agli standard del settore.

Scelta Cromatica

La VT1300CX è disponibile in due colorazioni. Un blu metallizzato di grande effetto affascina a prima vista, e sottolinea l’esclusività di questa splendida V2, mentre il nero intenso ne accentua lo styling del tutto originale.

Colorazioni:
 Graphite Black
 Glint Blue Wave Metallic


Motore

Il motore è la vera anima della VT1300CX. Basta spingere il pulsante della messa in moto per scatenare un'ondata di coppia ed un’esuberante tonalità di scarico “made in V2”. Questo nuovo propulsore è un bicilindrico da 1312cc a V di 52° raffreddato a liquido, con un albero motore a perno di biella singolo, doppi contralberi e nuova alimentazione ad iniezione elettronica. Quest’imponente unità motrice è raffreddata da un compatto radiatore - ben incastonato nella parte inferiore del telaio. Per mantenere un look privo di fronzoli inutili, il manicotto superiore del radiatore è celato sotto la testata del cilindro anteriore. Un particolarissimo nuovo scarico lungo e sdoppiato ed i nuovi alberi a camme hanno contribuito alla realizzazione di un motore che garantisce prestazioni da riferimento ed un’accattivante rombo di scarico; sorprendenti i consumi, che si attestano intorno ai 20 km/litro* durante il normale utilizzo (* Ciclo WMTC rilevato da Honda). La trasmissione cardanica esente da manutenzione periodica consente di trascorrere molto più tempo per strada che in officina, perché questa è una moto nata per essere guidata. Ed a lungo!


Ciclistica

La classica struttura “bassa ed allungata” della VT1300CX appare semplice e snella. Infatti, all'interno del nuovissimo telaio tubolare in acciaio ad alta resistenza, ogni elemento condivide con gli altri un effetto a… cascata, per una design fluido che non trova rivali nel variegato mondo di chopper, custom e cruiser.
L’affusolato serbatoio si inserisce perfettamente nella moto, combinandosi con la forma e le dimensioni del manubrio ricurvo all’indietro, mentre la massiccia forcella con steli da 45 mm svolge il proprio compito con grande sicurezza. Gli originalissimi cerchi in alluminio sfoggiano un voluminoso freno anteriore a disco singolo da ben 336 mm ed un freno a disco posteriore da 296 mm. Le linee eleganti di quello che sembra a prima vista un codone hardtail nascondono di fatto una ingegnosa sospensione posteriore con forcellone in alluminio. Il “mono” è regolabile nel ritorno e nel precarico (trentacinque posizioni), per un comfort di guida sontuoso; anche in questo la nuova VT1300CX supera nettamente ogni competitor!

Accessori Disponibili a Richiesta

Honda considera la VT1300CX la moto ideale da personalizzare secondo i gusti individuali. La divisione Accessori della Honda sta infatti realizzando una gamma completa di accessori, che al momento comprende:


 Schienalino tubolare cromato, che può essere abbinato ad un elegante poggiaschiena imbottito (anch’esso optional), per il massimo comfort del passeggero.

 Ampio parabrezza basso ed avvolgente, con eleganti staffe cromate, per la massima protezione dagli agenti atmosferici.

 Spoilerino resinato anteriore, realizzato nel colore della carenatura, che dona alla VT1300CX un look più sportivo.

 Rivestimento in acciaio cromato del parafango posteriore, per completare adeguatamente il look monoposto della sella.



Caratteristiche Tecniche
DATI TECNICI VT1300CX (Tipo ED/F)
MOTORE
Configurazione Bicilindrico a V di 52°, raffreddato a liquido (SOHC)
Cilindrata 1312cc
Alesaggio per corsa 89.5  104.3 mm
Rapporto di compressione 9.2 : 1
Potenza massima 42.5 Kw /4,250min-1 (95/1/EC)
Coppia massima 107 Nm /2,250min-1 (95/1/EC)
Regime del minimo 900 min-1
Capacità totale olio 4.3 litri
ALIMENTAZIONE
Iniezione Elettronica PGM-FI con starter automatico
Corpi sfarfallati (diametro) 38mm
Filtro aria Viscoso a cartuccia, con filtro a rete
Capacità serbatoio carburante 12,8 litri

IMPIANTO ELETTRICO
Accensione Digitale con mappatura tridimensionale, con due candele per cilindro
Anticipo d’accensione 8° BTDC (minimo) ~ 57,7° BTDC (5.250 min-1)
Candela DCPR6E (NGK); XU20EPR-U (DENSO)
Avviamento Elettrico
Capacità batteria 12V/11.2AH
Alternatore 381 W
Faro 12 V, 55W x 1 (anabbagliante) / 60W x 1 (abbagliante)
TRASMISSIONE
Frizione Multidisco a bagno d’olio con molle
Cambio 5 rapporti
Riduzione primaria 1.758
Rapporti del cambio 1 1.900
2 1.231
3 0.912
4 0.757
5 0.676
Riduzione finale 2.661
Trasmissione finale Cardano

TELAIO
Configurazione Doppia culla tubolare in acciaio
CICLISTICA
Dimensioni (LLA) 2575  900  1150mm
Interasse 1805 mm
Inclinazione cannotto di sterzo 32°
Avancorsa 90mm
Raggio di sterzata 4,1m
Altezza sella 678mm
Altezza da terra 126mm
Peso in ordine di marcia 303 kg (A: 128 kg; P: 175kg)
Massima capacità di carico 160 kg
Massa max ammissibile 463 kg


SOSPENSIONI
Anteriore Forcella telescopica da 45 mm, con corsa da 130mm ed escursione di 102,4 mm
Posteriore Monoammortizzatore posteriore regolabile nel ritorno e nel precarico (35 posizioni), escursione 95 mm
RUOTE
Anteriore 9 razze in alluminio pressofuso
Posteriore 7 razze in alluminio pressofuso
Cerchi Anteriore 21M/C  MT2.15
Posteriore 18M/C  MT6.25
Anteriore 90/90–21M/C
Posteriore 200/50R–18M/C
Pressione Anteriore 225 kPa
Posteriore 280 kPa (con passeggero: 280kPa)
FRENI
Anteriore Disco da 336 mm con pinza a due pistoncini
Posteriore Disco da 296 mm con pinza a singolo pistoncino

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©