Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Tra le start up alla vetrina europea per la tecnologia

Web summit a Dublino, la Campania c'è


Web summit a Dublino, la Campania c'è
15/08/2013, 11:53

NAPOLI - Ci sarà anche la Campania al Web summit di Dublino in programma nella capitale irlandese il 30 e 31 ottobre prossimo. L' evento tecnologico dedicato a startup e innovazione vedrà quest'anno anhe la presenza di Mary Palomba, napoletana, patron della maison Academia dove gli stilisti partecipano caricando i progetti supportati da una squadra di mentor. Napoletani doc anche Gennaro Variale e Fabrizio Perrone con Buzzoole, piattaforma pubblicitaria di social media che consente ai marchi di identificare sostenitori del brand all'interno di qualsiasi social media. Un risultato importante per la città e per la genialità proverbialmente caratteristica primaria dei napoletani. Ma non solo Napoli a Dublino, ma anche salernitani con il team di Mangatar, una game factory che sviluppa social game ambientati nell'universo manga giapponese.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©