Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Gli Hacker di Assange già pronti a colpire il portale

Wikileaks pronto ad attaccare Amazon


Wikileaks pronto ad attaccare  Amazon
09/12/2010, 18:12

Amazon stacca la spina ai server di Wikileaks e gli Hacker di Julian Assange decidono di vendicarsi: il prossimo obiettivo dei maghi del web, secondo quanto è stato annunciato su Twitter dagli hacker degl gruppo "Anonymous", sarà infatti proprio il megaportale americano.
L'attacco, come precisa anche Affaritaliani.it, fa parte della guerriglia telematica chiamata "Operation Payback" e lanciata dai pirati informatici a tutti i siti internet, le aziende e le istituzioni che hanno creato noie a Wikilieaks.
Per ora non ci sono ulteriori dettagli possibili ma, come avvenuto già per le precedenti azioni di sabotaggio, è Twitter il social network maggiormente utilizzato dagli hacker per annunciare i propri attacchi e i propri bersagli

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©