Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Microsoft vuole evitare il bluff di Vista

Windows regala la versione 7 per un anno


Windows regala la versione 7 per un anno
04/05/2009, 10:05

Microsoft lascia l'austerità in favore della flessibilità. Il nuovo sistema operativo Windows 7 è di fatto il successore del pessimo vista che, pur essendo l'ultima versione della casa di Redmond, non ha sostituito dal mercato il suo predecessore XP. Per alleviare i risultati della cattiva pubblicità fatti da Vista, Microsoft ha deciso di fornire gratuitamente l'ultima release di Windows 7, dandola in prova per un anno. Per chi volesse sapere se Windows 7 sarà supportato dal proprio PC, Microsoft ha rilasciato i requisiti di sistema, che prevedono:

Processore da 1 GHz a 32 o 64 bit
1 GB di RAM
16 GB di spazio libero su disco (20 GB per la 64 bit)
Scheda grafica compatibile DirectX 9

A quanto pare Microsoft non sarà troppo fiscale verso le copie pirata del programma che, a differenza di XP e Vista, saranno aggiornabili connettendosi all'update center del sito dufficiale della casa di Redmond. I programmi che girano in XP saranno visibili anche su 7 grazie ad una macchina virtuale che girerà con 2gb di Ram e 15 di spazio su HD. Microsoft vuole riconquistarsi il mercato non grazie al nome, ma alla sostanza.

Commenta Stampa
di ElleVì
Riproduzione riservata ©