Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Yamaha di scena al Motor Bike Expo Show 2012


Yamaha di scena al Motor Bike Expo Show 2012
25/01/2012, 13:01

Verona, 20 gennaio 2012 – Yamaha Motor Italia si presenta al “Motor Bike Expo Show 2012”, prestigiosa esposizione dedicata alle due ruote in programma a Verona Fiere da oggi, venerdì 20 e sino a domenica 23 gennaio 2012, portando in scena tutte le novità della sua vasta gamma moto e scooter 2012 ed, in particolare, mostrando in anteprima assoluta la nuova colorazione “competition white” dell’adventure off-road Yamaha Worldcrosser, versione più estrema del celebre bicilindrico Yamaha XT1200Z Super Ténéré, ed i nuovi allestimenti di accessori dedicati ai più popolari modelli moto e scooter della sua vasta gamma 2012, che consentiranno ai clienti di personalizzare secondo il proprio gusto l’amata due ruote con un notevole risparmio economico. Yamaha partecipa alla rassegna veronese insieme a tutti i propri Club Ufficiali che in quest’occasione presentano, come da tradizione, i calendari ufficiali delle loro attività per il 2012.
Presso l’ampio stand Yamaha Motor Italia nell’area 15 V del padiglione numero 6 del salone scaligero, tra le più importanti manifestazioni nazionali riservate al settore due ruote grazie ai suoi 75.000 m2 di area coperta ed ai 35.000 m2 dedicati alle esibizioni esterne (nel 2011 si contarono più di 120.000 visitatori), viene esposto in anteprima mondiale il nuovo Yamaha Super Ténéré Worldcrosser Competition White. Il bicilindrico entrofuori strada giapponese, nato per affrontare in tranquillità anche le avventure più impegnative grazie alla sua serie di esclusivi componenti ultra leggeri, viene infatti mostrato nella nuovissima veste bianca impreziosita dalla famosa grafica speedblock.


Yamaha a Verona porta anche i nuovi speciali allestimenti “Sport” e “Touring” dedicati ai modelli di maggior successo della gamma 2012. I più popolari tra moto e scooter della casa di Iwata saranno infatti disponibili anche nel 2012 con allestimenti di accessori dedicati che ne esalteranno, a seconda dei gusti, l’anima sportiva o la funzionalità nell’utilizzo sui lunghi tragitti, permettendo un risparmio medio del 20% rispetto all’acquisto dell’insieme degli accessori che li compongono.


In occasione del salone veneto proseguono le celebrazioni dedicate ai cinquant’anni di successi nei Gran Premi mondiali da parte di Yamaha che, esclusivamente per il 2012, introduce un'edizione limitata dei propri modelli sportivi personalizzati con l'esclusiva livrea “WGP 50th Anniversary”.

Ispirata alla classica colorazione a scacchi “speedblock” che ha segnato la storia dei tre diapason nelle corse, e riportata in auge sulle Yamaha YZR M1 di Jorge Lorenzo e Ben Spies in occasione della stagione passata, la nuova livrea in edizione limitata impreziosirà nel 2012 anche le YZF-R6 ed YZF-R125 protagoniste dei campionati monomarca Yamaha che prenderanno il via a metà marzo sul rinnovato circuito di Imola con i test della R6 Cup, evento che aprirà la giornata di gare del CIV ogni domenica mattina della stagione 2012.


I visitatori di Motor Bike Expo Show 2012 potranno inoltre ammirare l’intera gamma moto e scooter 2012, nella quale spiccano il nuovo enduro racing WR450F m.y. 2012 con iniezione elettronica rinnovata e telaio compatto in alluminio, in arrivo proprio in questi giorni nei Concessionari Ufficiali Yamaha, al quale è dedicato il nuovo Enduro Challenge.

Non mancano i nuovissimi scooter a ruota alta Yamaha Xenter 125 e 150, la nuova Yamaha YZF-R1 con controllo di trazione multi livello integrato ed, ovviamente, la nuovissima versione del best seller dei maxi scooter, il nuovo Yamaha TMAX 530, ultimo capitolo della leggenda che ha rivoluzionato la storia dei maxiscooter sportivi grazie al suo design moderno ed ultra aggressivo. Il nuovo Yamaha TMAX 530, inoltre, è protagonista assoluto dell’area esterna della fiera scaligera grazie alle pista Yamaha che consente a tutti gli appassionati del “Re” dei maxiscooter di testarne dal vivo le qualità.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©