Dal mondo / America

Commenta Stampa

Morto un bambino

13 vittime in Messico per fuochi artificio


13 vittime in Messico per fuochi artificio
16/03/2013, 10:21

MESSICO - Sono 13 le persone morte e circa 154 i feriti a seguito di un’esplosione di un furgone che trasportava fuochi d'artificio, avvenuta in Messico. Il mezzo era in viaggio per recare questi fuochi nel comune di Nativitas, nello Stato messicano centrale di Tlaxcala, per i festeggiamenti di un’importante ricorrenza religiosa. La notizia è stata diffusa dalle autorità locali. Da quanto viene affermato pare che tra le vittime ci sarebbe anche un bambino. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’episodio.
Forse l’'esplosione sarebbe stata causata dalla caduta di un bengala dal veicolo pieno di fuochi d'artificio.
Cordoglio e dolore vengono espressi dal governatore Mariano Gonzalez Zarur che ha proclamato 2 giorni di lutto per il Paese.

 

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©