Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Polemiche in Germania sull'utilizzo di un jet militare

150mila euro per volare dal Papa, ministro nella bufera


150mila euro per volare dal Papa, ministro nella bufera
02/10/2011, 18:10

Scoppia la bufera in Germania per l’utilizzo a fini privati da parte di un parlamentare di un aereo militare. Il ministro dell'istruzione tedesco Annette Schavan infatti è volata dal Papa per un'udienza privata a bordo di un jet militare al costo di 150mila euro. Lo scrive Der Spiegel. Il viaggio risale al marzo scorso, 6 mesi prima la visita ufficiale di Benedetto XVI in Germania. Il settimanale denuncia il fatto che ci fossero molti voli tra Berlino e Roma.

Il ministero dell'istruzione ha replicato che il ministro aveva molti impegni ufficiali e senza jet non ce l'avrebbe fatta. Ma il ministro ormai è finito nell’occhio del ciclone. Polemica che in Italia, paese dove sugli aerei presidenziali volano le escort, e non di certo per visite private in Santa sede, sarebbe già morta sul nascere.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©