Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Ma la situazione crea dubbi legali

30 mila tedeschi multati di 250 euro per aver visto film hard


30 mila tedeschi multati di 250 euro per aver visto film hard
17/12/2013, 20:26

BERLINO (GERMANIA) - Brutta sorpresa per 30 mila tedeschi che hanno ricevuto un avviso da parte dello studio svizzero Urmann & C., con l'ingiunzione a pagare 250 euro per violazione dei diritti di autore. 
Infatti la società The Archive, che ha dato incarico allo studio legale, sostiene di avere i diritti di alcuni film hard che sono stati visti attraverso il portale hard Redtube. E quindi adesso vuole il pagamento dei diritti di autore.
La questione solleva però grossi dubbi legali. Infatti, la trasmissione in streaming viola il diritto di autore, considerando che nessuno ne ha una copia, alla fine? Secondo le leggi oggi vigenti no; si tratta di una interpretazione - alquanto discutibile - delle regole generale sul diritto di autore.
Il secondo problema è: come ha fatto lo studio legale svizzero ad avere gli indirizzi dei tedeschi a cui spedire le ingiunzioni di pagamento? La società Redtube nega di aver dato quei dati a chicchessia; quindi come se li sono procurati? Tramite programmi al limite della legalità? 
Secondo il sito Heise.de, il tutto è una truffa: gli utenti sarebbero stati reindirizzati, attraverso link occulti, sulle clip coperte da copyright.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©