Dal mondo / America

Commenta Stampa

Diverse Star hanno reso omaggio alla regina del blues

A Los Angeles i funerali di Etta James


A Los Angeles i funerali di Etta James
29/01/2012, 11:01

NEW YORK – Si sono svolti oggi a Los Angeles, alla presenza di  una folla di amici, fan e star del mondo della musica , i  funerali della regina del rhythm and blues, Etta James, morta il 20 gennaio scorso.  Tra loro anche Stevie Wonder e Christina Aguilera. La Aguilera ha deciso di rendere il proprio omaggio personale alla James cantando 'At Last', la canzone che l'ha resa famosa nel 1961, mentre Steve Wonder si e' esibito accompagnato dal coro della chiesa. Etta James e' morta di leucemia pochi giorni fa alla soglia dei 74 anni.Era considerata la matriarca del Rhythm and Blues e con la sua inconfondibile voce e il suo stile si era meritata sei Grammy ed e' entrata sia nella Rock&Roll Hall of Fame che nella Blues Hall of Fame. La sua canzone 'At Last' e' stata eseguita in tutte le occasioni importanti e storica e' la versione sulle cui note hanno ballato il presidente Barack Obama e la first lady Michelle al ballo inaugurale della presidenza. Lo stesso presidente ha mandato una nota personale letta durante il funerale dal reverendo Al Sharpton. ''Il talento della James - ha scritto Obama - va oltre i generi. La ricorderemo per la sua voce e so che manchera' a tutti coloro che la conoscevano e la amavano''. Capace come pochi di combinare ritmi blues, rock&roll, soul, jazz, Etta James e' stata nominata dalla rivista 'Rolling Stone' una delle cento piu' grandi artiste di tutti i tempi. I suoi successi, tuttavia, sono stati spesso oscurati da problemi personali. Vittima della dipendenza della droga, la James e' piu' volte entrata e uscita dai centri di disintossicazione e nel 1969 venne condannata assieme al marito Artis Mills a dieci anni di prigione per possesso di eroina.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©