Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Corteo di 34 mila persone davanti al ministero degli Esteri

A Mosca girotondo anti Putin

Ai media italiani lo ha riferito Garry Kasparov

A Mosca girotondo anti Putin
26/02/2012, 21:02

MOSCA - A Mosca non si fermano le proteste contro Putin. Il tono è goliardico. Una catena umana di 34 mila persone ha cinto l'anello dei giardini della capitale per protestare contro Putin e i brogli elettorali. Lo ha annunciato ai media italiani uno dei leader della contestazione, l'ex campione di scacchi Garry Kasparov, che partecipa al "girotondo" davanti alla sede del ministero degli Esteri russo. I manifestanti si tengono per mano esibendo un nastro bianco, simbolo della protesta.
Sotto una leggerissima nevicata, con temperature intorno allo zero, gli oppositori sfilano tenendosi per mano e salutano gli automobilisti, molti dei quali passano di lì con bandiere bianche sulle loro vetture. In azione anche sparuti gruppi filoputiniani, che passano provocatoriamente vicino ai manifestanti con cuori rossi sui quali compare la scritta "Putin ama tutti" e ciak cinematografici recanti lo slogan "manca una settimana alla vittoria di Putin".

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©