Dal mondo / Estremo Oriente

Commenta Stampa

In Cina

Abrogata legge contro i cani nella provincia del Guangdong


Abrogata legge contro i cani nella provincia del Guangdong
06/08/2011, 12:08

SHANGHAI  - Era stata tolta la possibilità ai cittadini di portare in città i cani nella provincia meridionale del Guangdong, in Cina. Ma le autorità locali, a seguito delle accese polemiche da parte della popolazione, ha dovuto revocare il divieto imposto nove giorni fa. Lo si apprende dall’agenzia stampa “Nuova Cina” . Secondo la normativa del 26 luglio, qualsiasi cane, anche quelli al guinzaglio, visto nelle aree urbane di Jiangmen, sarebbe stato preso e anche ucciso. Oltre 12.000 persone, solo nel 2010, sono state morse da cani.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©