Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Abruzzo: punto di raccoltà Unversità per solidarietà dal basso


Abruzzo: punto di raccoltà Unversità per solidarietà dal basso
07/04/2009, 09:04

L’ Osservatorio Parlamentare Europeo ha attivato il Numero Verde 800.984.617 a disposizione di chiunque volesse, in qualsiasi modo, offrire il proprio sostegno alle popolazioni abruzzesi colpite dal grave sisma della scorsa notte.
Oltre al Numero Verde 800.984.617, l’Osservatorio Parlamentare Europeo ha inviato nei luoghi colpiti dal terremoto propri volontari che offriranno il loro sostegno ai cittadini che ne hanno bisogno.
 
Saranno allestite, per conto dell’O.P.E., delle tendostrutture, che oltre ad offrire sostegno e ristoro, saranno adibite anche alla comunicazione telefonica e fax per chiunque ne avesse bisogno.
 
“A distanza di poche ore dal tragico sisma che ha colpito le popolazioni abruzzesi - dichiara il Presidente dell’Osservatorio Parlamentare Europeo Giuseppe Catapano - riaffiorano con sgomento i fotogrammi di una tragedia che sta provocando vittime, distrutto case, cambiato i lineamenti del paesaggio, generando un profondo disagio sociale e compromettendo la serenità individuale e collettiva. Ma con i lutti, con le privazioni, con la sofferenza si è intrecciata anche la risposta pronta ed insostituibile della solidarietà vera, che è fatta di vicinanza, di sostegno alla riaffermazione di un’idea positiva di comunità. L’attivazione del Numero Verde dell’O.P.E. e l’invio di nostri volontari nei luoghi della sciagura vogliono rappresentare un segnale di vicinanza forte a sostegno delle popolazioni colpite dalla catastrofe”.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©