Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

L'uomo ha provato ad abusare di una 16enne in un ashram

Abusi su minorenne, arrestato guru indiano


Abusi su minorenne, arrestato guru indiano
01/09/2013, 10:37

NEW DELHI (INDIA) - Un guru indiano di 72 anni, Asaram Bapu, è stato arrestato la scorsa notte ad Indore, in India, perché accusato di aver abusato in un ashram – un centro di meditazione – di una giovane di 16 anni che avrebbe dovuto curare. L’uomo, arrestato dopo giorni di latitanza resa possibile dalla complicità di un gran numero di suoi fedeli, è stato trasferito a Iodhpur, dove è stato consumato il reato. Lì, ad attendere il santone all’aeroporto, c’erano i suoi sostenitori, che hanno protestato per l’arresto di Bapu. L’uomo dovrà rispondere del comportamento adottato nei confronti della ragazza, che ha accusato il guru di essersi abbandonato ad oscenità e di averle chiesto prestazioni sessuali, alle quali si è rifiutata di acconsentire.

L’uomo aveva  già fatto parlare di sé otto mesi fa, quando si verificò l’increscioso episodio che portò alla morte di una giovane studentessa indiana, vittima di uno stupro da parte di un branco. In quell’occasione il guru aveva detto che la giovane doveva essere considerata colpevole dell’accaduto almeno quanto i suoi aggressori, in quanto avrebbe dovuto prenderli per mano, chiamarli fratelli ed implorarli di smettere per conservare la propria dignità e la propria vita.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©