Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

ACCORDI RUSSIA-LIBIA


ACCORDI RUSSIA-LIBIA
17/04/2008, 16:04

La Russia ha annunciato di voler condonare il debito pubblico della Libia nei suoi confronti, in cambio di nuovi contratti con le grandi compagnie russe. Attualmente il debito ammonta ad una cifra pari a 4,6 miliardi di euro. In ballo per Mosca c'è un accordo già sottoscritto per la costruzione di una ferrovia di 500 chilometri fra Sirte e Bengasi, per un valore pari a 2,2 miliardi di euro. Altri affari in cantiere, dopo la caduta dell'embargo sulla vendita di armi alla Libia, riguardano la restaurazione degli arsenali di Gheddafi. Infine, il settore più appetibile per Mosca è quello energetico, dove Gazprom ha già annunciato la creazione di una joint venture e si prepara a chiedere all'italiana Eni uno scambio di asset per entrare nel mercato libico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©