Dal mondo / America

Commenta Stampa

La firma avverrà l'8 aprile prossimo

Accordo USA-Russia per la riduzione delle testate nucleari


Accordo USA-Russia per la riduzione delle testate nucleari
26/03/2010, 17:03

WASHINGTON - E' arrivato l'annuncio ufficiale della Casa Bianca: il prossimo 8 aprile USA e Russia firmeranno a Praga lo Start 2, un nuovo trattato di riduzione delle testate nucleari delle due superpotenze. In base al nuovo trattato, ciascuno dei due Stati potrà avere un massimo di 800 missili e di 1550 testate nucleari. Inoltre il trattato prevede che ciascuno dei due Stati potrà costruire i propri sistemi difensivi solo sul proprio territorio (e non usano del territorio europeo, come hanno iniziato di recente a fare gli Stati Uniti, con la Polonia).
Il trattato - che sostituisce lo Start 1, firmato nel 1991 e da poco scaduto - entrerà in vigore dopo che il Congresso americano e il Parlamento russo l'avranno ratificato e durerà per 10 anni; estendibile per altri 5. E soprattutto sarà un segno di pacificazione e di tranquillizzazione, anche se 1500 testate sono sufficienti per distruggere mezzo mondo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©