Dal mondo / America

Commenta Stampa

Addio allo scrittore argentino, Ernesto Sabato


Addio allo scrittore argentino, Ernesto Sabato
30/04/2011, 17:04

E' morto all'età di 99 anni Ernesto Sabato, il più grande scrittore argentino dei giorni nostri. L'artista, autore de 'Il tunnel', ha esalato  l'ultimo respiro nella sua abitazione di  Santos Lugares (Buenos Aires).

A rispondere ai giornalisti ci ha pensato Elvira Gonzalez Fraga, moglie di Ernesto. "Ha avuto una bronchite quindici giorni fa" - ha detto la donna - "e alla sua età può essere micidiale".

Sabato, di origine italiana, ha conosciuto il successo con 'Il tunnel' nel 1948. In seguito l'uomo ha scritto altre opere come 'Sopra eroi e tombe' nel 1961 e 'L'angelo dell'inferno' nel 1973.

Ma il suo nome non sarà ricordato esclusivamente per i suoi scritti. Sabato, infatti, durante il governo di Raul Alfonsn istituì (e ne fu anche primo presidente) la CONADEP, associazione che si occupò delle ricerche e le denunce relative ai desaparecidos della dittatura militare del 1976-1983.

I funerali sono previsti per domani. Sarà celebrata una cerimonia in suo onore alla Fiera del Libro di Buenos Aires.

Commenta Stampa
di Luana Rescigno
Riproduzione riservata ©