Dal mondo / America

Commenta Stampa

New York Times pubblica documenti in possesso di Wikileaks

Affiliati ad Al Qaida pensavano ad un nuovo attentato


Affiliati ad Al Qaida pensavano ad un nuovo attentato
26/04/2011, 19:04

NEW YORK - Da una serie di documenti riservati riferiti ai detenuti di Guantanamo emerge che dopo l'11 settembre un piccolo gruppo di affiliati ad Al Qaida aveva intenzione di colpire di nuovo gli Stati Uniti.
I documenti pubblicati dal New York Times che rivelano queste notizie erano in possesso di Wikileaks. Il gruppo di affiliati ad Al Qaida che stavano pensando di mettere a segno un nuovo attentato contro obiettivi americani facevano capo a Kalhed Sheikh Mohammed, la mente della strage dell'11 settembre.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©