Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Si teme sia stato un siluro di una nave nordcoreana

Affondata nave sud-coreana, oltre 100 i morti


Affondata nave sud-coreana, oltre 100 i morti
26/03/2010, 16:03

SEUL (COREA DEL SUD) - L'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap ha annunciato che una nave sudcoreana è stata affondata al largo dell'isola di Baengnyeong, nel mar Giallo, non molto distante dal confine con la Corea del Nord. La nave aveva una stazza di 15 mila tonnellate e un equipaggio di 104 uomini, ma non si conoscono allo stato le cause dell'affondamento, avvenutpo tra le 21 e le 22 ore locali (tra le 13 e le 14 in Italia, nè si sa se ci siano sopravvissuti. L'agenzia Yonhap ha anche ipotizzato che l'affondamento sia stato causato da un siluro lanciato da una nave nordcoreana.
Dato lo stato di tensione militare esistente tra i due Stati confinanti, si teme che questo episodio possa essere preso come pretesto per un inasprimento delle tensioni tra le due Coree. E la cosa non si fermerebbe là, dato che la Corea del Nord può contare sull'appoggio della Cina e quella del Sud sull'appogio degli STati Uniti

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©