Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Non se ne conosce la nazionalità

Afghanistan: 4 soldati Isaf morti in tre diversi agguati


Afghanistan: 4 soldati Isaf morti in tre diversi agguati
23/06/2010, 16:06

AFGHANISTAN - Quattro soldati delle forze internazionali che hanno occupato l'Afghanistan sono morti in tre agguati, organizzati in zone diverse del Paese. Tre di essi sono morti in due diversi attentati esplosivi; il quarto è rimasto ucciso in uno scontro a fuoco con gli insorti. Tuttavia l'Isaf non ha formito ulteriori indicazioni nè sulle località nè sulle dinamiche avvenute.
Ma questo episodio è l'ennesima dimostrazione di come l'esercito perda presa sul territorio afgano. D'altronde è noto che questa è la tecnica classica della guerriglia: attaccare laddove non c'è una concentrazione di soldati, eliminarne pochi, ma aumentare l'insicurezza degli altri, che non sanno dove e quando arriverà l'attacco.
E soprattutto è la dimostrazione che le tanto vantate offensive di primavera (già finita) ed estiva (appena iniziata) non hanno ottenuto grandi risultati, perchè i soldati si sono limitati ad andarsene, mentre gli americani e i loro alleati si sono limitati ad attaccare i villaggi facendo strage di civili.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©