Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

AFGHANISTAN: 40 MORTI E 28 FERITI TRA I CIVILI PER INCURSIONE USA


AFGHANISTAN: 40 MORTI E 28 FERITI TRA I CIVILI PER INCURSIONE USA
06/11/2008, 09:11

Si è avuta conferma dell'esito del bombardamento aereo effettuato ieri in Afghanistan, in un villaggio nella zona sud della provincia di Kandahar. Ci sono stati 40 morti e 28 feriti tra la popolazione civile, molti dei quali erano donne e bambini, perchè l'attacco è avvenuto durante un bachetto di nozze, trasformando i festeggiamenti in tragedia.

Il Presidente afgano, Ahmid Karzai, ha duramente condannato l'attacco, chiedendo all'esercito americano di smetterla di attaccare bersagli civili. Jeff Bander, portavoce dell'esercito americano in Afghanistan, si è limitato a dire che si sta indagando sull'accaduto e che, se la notizia si dimostrasse vera, l'esercito USA porge le sue consoglianze ai familiari delle persone uccise.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©