Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Afghanistan, attaccata base italiana: 3 soldati feriti

Stanno bene, hanno già parlato con i familiari

Afghanistan, attaccata base italiana: 3 soldati feriti
27/08/2012, 11:58

Tensione e paura questa mattina in Afghanistan. Alle ore 10.00 circa, ovvero le 7.30 italiane, all’interno della Fob (Forward Operative Base) Tobruk, di Bala Boluk, settore di competenza della Task Force South, su base Reggimento Cavalleggeri Guide, nell'area sud del Regional Command West , a guida italiana, è caduto un razzo lanciato da insorti. Tre militari italiani sono rimasti feriti, ma non riportando per fortuna nulla di grave. Lo rende noto il portavoce del contingente italiano in Afghanistan, tenente colonnello Francesco Tirino, secondo il quale, i tre militari sono stati trasportati per le cure  presso l’infermeria della base, ed hanno già parlato personalmente con i propri familiari per tranquillizzarli. L’area oggetto dell’attentato è stata posta in sicurezza. Intanto nel sud del Paese 17 civili, tra cui donne, sono stati trovati decapitati. Il luogo dello scempio è la provincia dell’Helmand, dove, secondo il portavoce del governo locale, Dawood Ahmadi, sono stati colpiti “civili innocenti”. Inoltre, Ahmadi ha riferito che almeno dieci soldati dell’esercito afghano sono morti e quattro sono rimasti feriti durante un attacco fatto da militari con la divisa delle forze armate di Kabul, di cui si sono poi perse le tracce.

 

 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©