Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

L'arrivo è previsto a Ciampino per le 9,30

Afghanistan, domani in Italia la salma del capitano La Rosa


Afghanistan, domani in Italia la salma del capitano La Rosa
09/06/2013, 13:16

L’aereo con la salma del capitano Giuseppe La Rosa, ucciso in un attentato messo a segno dai talebani ieri in Afghanistan, atterrerà domani mattina all’aeroporto di Ciampino. L’arrivo – riferisce lo stato maggiore della Difesa – è previsto per le 9,30.

L’attentato si è verificato ieri alle ore 10,30 locali, quando una bomba è stata lanciata all’interno di un blindato Lince di militari italiani della task foce sud che stavano rientrando nella base di Farah, una delle zone più pericolose del settore occidentale dell’Afghanistan in cui operano i militari italiani. L’attentato è stato successivamente rivendicato dai talebani, che nella loro rivendicazione hanno riferito che è stato un bambino di soli 11 anni a lanciare l’ordigno all’interno del Lince. Il capitano Giuseppe La Rosa, 31 anni, celibe, siciliano e in servizio al 3/o reggimento bersaglieri della “Sassari”, è stato l’unica vittima dell’esplosione, che ha ferito altri tre militari, appartenenti all’82/o reggimento fanteria di “Torino” e all’8/o reggimento bersaglieri di Caserta. Giuseppe La Rosa è la 53esima vittima italiana dall’inizio della missione, nel 2004. Il suo comandante, il colonnello Corrado Carlini, lo ricorda come un ufficiale “solare, sempre disponibile e professionalmente preparato”.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©