Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Afghanistan: esagerata la cifra di 147 morti a Farah


Afghanistan: esagerata la cifra di 147 morti a Farah
08/05/2009, 13:05

Gli Stati Uniti negano che negli scontri con i Talebani e nei successivi raid tra lunedi' e martedi' scorsi nella provincia di Farah siano rimasti uccisi 147 civili, una cifra definita "esagerata". In attesa dell'esito dell'inchiesta preliminare avviata dalle forze americane e da quelle afghane su quanto avvenuto nei villaggi di Ganjabad e Gerani, una portavoce militare statunitense, Elizabeth Mathias, ha affermato: "Gli investigatori e la gente sul terreno pensano che questi numeri siano eccessivamente esagerati". La stessa portavoce non ha pero' fornito alcuna cifra plausibile sulle possibili vittime civili dei raid dei giorni scorsi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©