Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

AFGHANISTAN: KARZAI CHIEDE UN CALENDARIO PER IL RITIRO DELLE TRUPPE STRANIERE


AFGHANISTAN: KARZAI CHIEDE UN CALENDARIO PER IL RITIRO DELLE TRUPPE STRANIERE
25/11/2008, 14:11

Il presidente afghano Hamid Karzai ha chiesto in un incontro con i rappreentanti dei Paesi membri del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite un "calendario" per il ritiro delle truppe straniere dal suo Paese. Lo ha riferito la presidenza afghana. "La comunita' internazionale ci dovrebbe dare un calendario (per capire) quanto tempo ancora durera' la guerra al terrorismo", ha chiesto Karzai secondo quanto riferito dal portavoce Homayun Hamidzada. "Se non avremo una chiara idea di quanto durera' (la guerra) il governo afghano non avra' altra scelta che cercare una soluzione politica" trattando con i talebani. Karzai, il cui mandato scade a fine anno e che si ripresentera' alle presidenziali del 2009, in realta' gia' da mesi ha avviato colloqui con i rappresentati degli ex studenti coranici con il consenso condizionato degli Stati Uniti. In Afghanistan sono presenti due missioni: il contingente Isaf della Nato (50.000 circa), in cui sono schierati 2.350 soldati italiani dispiegati principalmente nella provincia occidentale di Herat, e la missione Enduring Freedom a guida Usa (20.000 circa). In totale i soldati stranieri nel Paese ammontano a oltre 70.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©