Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Già ci sono 4000 soldati italiani, su quel teatro

Afghanistan: La Russa pronto a mandare altri soldati


Afghanistan: La Russa pronto a mandare altri soldati
21/09/2010, 13:09

ROMA - Il MInistro della Difesa Ignazio La Russa ha annunciato che l'Italia si appresta a mandare altri soldati in Afghanistan. L'ha fatto parlando a "Radio anch'io" questa mattina. Parlando del conflitto nel Paese asiatico, ha confermato: "Ho appena visto il segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen e non nascondo che ci ha chiesto un piccolo incremento, non di militari in fase operativa, ma di istruttori". In realtà gli "istruttori" non sono altro che soldati esperti, incaricati di operazioni speciali, probabilmente da tenere segrete. Inoltre La Russa ha quantificato l'invio in 100-150 unità, che andrebbero ad appoggiare i 4000 soldati già presenti, il più grosso tra i contingenti iitaliani presenti nelle varie missioni in giro per il mondo.
L'importanza di chiamare questi nuovi invii "istruttori" sta nel fatto che così non vengono considerati come soldati; e così si può fornire un numero di militari più alto, continuando a nascondere la verità ai cittadini.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©