Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Incidente accaduto a 100 Km. da Kabul

Afghanistan: precipita aereo con 43 persone a bordo, tutti morti


Afghanistan: precipita aereo con 43 persone a bordo, tutti morti
17/05/2010, 12:05

KABUL - Questa mattina, alle 8 ore locali (le 5.30 in Italia) un aereo passeggeri Antonov 24 della compagnia aerea Pamir Airways, in viaggio da Kunduz verso Kabul, è precipitato a circa 100 Km. a nord della capitale afghana. L'aereo è svanito dai radar mentre passava sopra il passo di Salang, che tocca i 3800 metri di quota. A bordo c'erano 38 passeggeri, di cui 6 stranieri, e 5 membri di equipaggio, ma si teme che non ci siano sopravvissuti. Le ricerche dei corpi sono complicate dal fatto che la zona è impervia ed è difficile accedervi. Anche il contingente militare statunitense presente nella capitale ha annunciato l'invio di un aereo per partecipare alle ricerche, che si teme siano infruttuose.
Purtroppo gli aerei Antonov hanno una mediocre reputazione, come efficienza e qualità, ma sono economici, cosa che li rende molto usati nei Paesi poveri. Ma è chiaro che volare con un aereo poco efficiente e magari vecchio su una zona piena di montagne, rischia di essere veramente pericoloso.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©