Dal mondo / America

Commenta Stampa

Un'ottima dimostrazione per il neo Nobel per la Pace

Afghanistan: presto arriveranno altri 30 mila soldati USA


Afghanistan: presto arriveranno altri 30 mila soldati USA
24/11/2009, 11:11

WASHINGTON - Dopo il consiglio di guerra tenuto ieri dal Presidente statunitense Barack Obama, appare quasi certo che ci sarà un aumento del numero di soldati statunitensi in Afghanistan. Si parla di 30 mila soldati in più; numero elevato, ma comunque inferiore ai 40 mila richiesti dai capi di Stato Maggiore. Il Daily Telegraph si spinge fino a 32-35 mila soldati. Non è ancora una notizia ufficiale, dato che probabilmente l'ufficialità verrà data il prossimo 26 novembre, data del Giorno del Ringraziamento.
Questa è la situazione attuale, di una guerra ufficialmente finita nel 2002, ma che prosegue con sempre maggiore intensità. E soprattutto prosegue con una sempre maggiore difficoltà per gli eserciti occidentali, che ormai ogni giorno perdono terreno. Non fisicamente, perchè l'armamento talebano è nettamente inferiore a quello occidentale. Ma adesso i soldati non hanno più - ammesso che l'abbiano mai avuto - un retroterra sicuro: hanno il controllo solo di dove materialmente sta un gran numero di soldati.
E meno male che Obama ha avuto il Nobel per la Pace poche settimane fa...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©