Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Kamikaze all’interno delle Star Hotel

Afghanistan: ribelli occupano parlamento a Kabul


Afghanistan: ribelli occupano parlamento a Kabul
15/04/2012, 13:04

KABUL - Sanguinosa battaglia in corso a Kabul, sparatorie e lancio di razzi, stanno scuotendo la capitale afghana.  Raffiche di armi da fuoco ed un'esplosione sono state udite nell'area dove si trovano le ambasciate, vicino ad un supermercato frequentato da stranieri.
Kamikaze hanno occupato lo Star Hotel, che si trova vicino il palazzo presidenziale, il quartier generale dell'Isaf e l'ambasciata dell'Iran. Testimoni hanno riferito di uomini armati che sono penetrati nell'edificio dal quale si vede uscire un denso fumo nero.
Diversi ribelli, inoltre, sono riusciti a penetrare nella sede del parlamento afghano. Razzi sono stati lanciati contro il Parlamento e contro l'ambasciata russa. Sono una decina le esplosioni verificatesi nel centro, nei pressi delle ambasciate britannica e americana.
Un commando di talebani ha attaccato una accademia della polizia e un hotel cinque stelle appena costruito. L'operazione contro il centro di formazione degli agenti afghani è avvenuta nel quartiere di Chahar-Rahe Qamber.
 Ma la battaglia e' anche in altre zone dell'Afghanistan. Due kamikaze sono entrati oggi in azione in due province dell'est. I due attentatori suicidi hanno fatto esplodere le cariche esplosive che portavano indosso a Jalalabad, nella provincia orientale di Nangahar, e nella provincia di Logar.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©