Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Un poliziotto afgano uccide quattro militari del'ISAF

Afghanistan: soldati Nato fanno strage di donne, 8 morti


Afghanistan: soldati Nato fanno strage di donne, 8 morti
17/09/2012, 09:05

ALINGAR (AFGHANISTAN) - Nuova strage di civili in Afghanistan:almeno otto donne sono state uccise e altre sette sono state ferite in un bombardamento della Nato. Le donne stavano raccogliendo legna nei pressi di Alingar, quando sono state sganciate delle bombe su di loro. Secondo il portavoce del'Isaf, Jamie Graybeal, il raid era diretto contro dei talebani, ed infatti all'ISAF risulta ne siano stati uccisi 45. Ma i parenti delle vittime hanno negato che ci siano state altre vittime, oltre ai loro congiunti. l'ISAF ha comunque ammesso che per errore sono stati coinvolti alcuni civili. 
Poco dopo è giunta la notizia che nel sud dell'Afghanistan un poliziotto afgano ha ucciso quattro soldati ISAF ad un checkpoint e ne ha feriti altri due. Non sono ancora state rese note le nazionalità dei soldati feriti ed uccisi. Da quanto si è saputo, il poliziotto si è avvicinato al checkpoint, ha estratto la pistola e ha svuotato il caricatore contro i presenti; dopo di che è scappato via, riuscendo a far perdere le proprie tracce. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©