Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Il militare salvato dal giubbotto antiproiettile

Afghanistan: soldato italiano contuso in un agguato


Afghanistan: soldato italiano contuso in un agguato
29/12/2011, 12:12

HERAT (AFGHANISTAN) - Continuano gli attacchi a militari occidentali in un Afghanistan sempre meno sicuro. Questa mattina è toccato ai soldati italiani: un convoglio, scortato da soldati del reggimento Trieste e da soldati americani e afghani è stato attaccato durante il trasferimento da Bala Murghab ad Herat. Colpi di mortaio sono piovuti vicino ai veicoli, fatti oggetto anche di raffiche di mitragliatrice. Un autista afgano è stato ucciso, mentre un soldato italiano è stato salvato dal giubbotto antiproiettile, che ha fermato una scheggia che l'ha colpito. Il militare se l'è cavata con una contusione, anche se per sicurezza è stato portato con l'elicottero in ospedale a Bala Murghab, dove c'è l'avamposto del Reggimento Sassari.
Il convoglio invece, dopo aver respinto l'attacco, ha proseguito lungo la sua strada, diretto ad Herat. Ma ancora una volta le truppe talebane hanno potuto sferrare un attacco alle truppe occidentali, riuscendo a colpire e a ritirarsi senza subire perdite.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©