Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Afghanistan: tre italiani feriti in scontro a fuoco, uno grave


Afghanistan: tre italiani feriti in scontro a fuoco, uno grave
11/06/2009, 12:06

Ancora uno scontro a fuoco in Afghanistan in cui sono stati coinvolti soldati italiani. Questa volta si tratta di soldati sorpresi da un attacco con armi da fuoco automatiche nella zona di Farah, nella zona sud-ovest del Paese. I colpi hanno ferito tre soldati italiani: uno in maniera grave al petto; due invece hanno riportato lievi ferite ad una mano e ad un piede. Comunque hanno risposto al fuoco, costringendo gli attaccanti a fuggire.
Si tratta dell'ennesimo attacco contro i soldati italiani; e non è stato l'unico. Infatti nella notte ce n'era stato anche un altro, che per fortuna non aveva fatto feriti o morti, al termine di un'operazione di rastrellamento. Ieri era stata la volta di due elicotteri d'attacco Mangusta, fatti a segno con colpi di arma da fuoco che li avevano danneggiati, anche se nessuno era rimasto ferito. E l'altro ieri era toccato a tre italiani della Folgore, feriti durante un altro agguato ad Herat.
Tante operazioni, tante minacce, ma lasciamo i nostri soldati lì a farsi sparare addosso.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©