Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

AFGHANISTAN, UCCISI VENTICINQUE MILIZIANI


AFGHANISTAN, UCCISI VENTICINQUE MILIZIANI
01/11/2008, 09:11

 

Venticinque miliziani sono rimasti uccisi in una serie di operazioni delle forze della coalizione a guida Usa nell'Afghanistan orientale. Secondo il Comando americano, tra le vittime vi e' anche una donna, arruolata dalla guerriglia, e uccisa nella provincia di Kunar, in un'operazione lanciata dai militari statunitensi che erano alla ricerca di un "noto leader di al Qaeda". Non e' chiaro se anche il ricercato, accusato di aver facilitato l'arrivo di combattenti stranieri in Afghanistan, sia rimasto ucciso nel blitz. Le altre operazioni hanno preso di mira gli uomini di Jalaluddin Haqqani, un alto comandante talebano nella provincia sudorientale di Khost.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©