Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

AFGHANISTAN: UCCISO DADULLAH MANSOUR


AFGHANISTAN: UCCISO DADULLAH MANSOUR
11/02/2008, 12:02

Dadoullah Mansour, capo delle forze talebane nel sud dell'Afganistan è morto, come comunicato dai militari, a seguito delle ferite riportate stamattina, durante la sua cattura. Dadoullah Mansour era il fratello del mullah Dadullah, ucciso a sua volta a maggio e ritenuto responsabile del rapimento del giornalista Mastrogiacomo e dell'uccisione dei due afgani che stavano con lui.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©