Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

L'esplosione in un campo di addestramento afgano

Afghanistan: un Carabiniere morto e due feriti per una bomba


Afghanistan: un Carabiniere morto e due feriti per una bomba
25/06/2012, 09:06

ADRASKAN (AFGHANISTAN) - Un Carabiniere impegnato in un campo di addestramento in Afghanistan è rimasto ucciso in una esplosione ed altri due sono rimasti feriti questa mattina alle 8.50 ora locale (le 6.20 in Italia). L'esplosione è avvenuta nei pressi di una garitta di oservazione in cui erano presenti quattro Carabinieri (uno è rimasto illeso).
La vittima è il carabiniere scelto Manuele Braj, di Galatina, in provincia di Lecce. Faceva parte del 13esimo Reggimento "Friuli Venezia Giulia", lascia la moglie di 28 anni e un bambino di 8 mesi. I due feriti, di cui non sono stati resi noti i nomi facevano parte della Seconda Brigata Mobile di Livorno e del Settimo Reggimento "Trentino Alto Adige". Sono stati colpiti alle gambe e trasportati all'ospedale militare americano di Shindad, ma non sono in pericolo di vita.
Resta tuttavia la questione di fondo, di una presenza in un Paese sove siamo un esercito invasore e che quindi come tale è sotto il tiro di chiunque.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©