Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

L'attacco è stato sferrato con colpi di mortaio

Afghanistan: un soldato italiano ucciso e cinque feriti


Afghanistan: un soldato italiano ucciso e cinque feriti
24/03/2012, 16:03

HERAT (AFGHANISTAN) - Un soldato italiano è stato ucciso e altri cinque sono stati feriti oggi nella valle del Gulistan, una zona nel sud est dell'Afghanistan. I sei - che dovrebbero far parte del 1° Reggimento Bersaglieri - stavano nella base avanzata Ice, che è stata sottoposta ad un breve ma violento attacco dei talebani, a colpi di mortaio verso le 18 ore locali (le 13.30 in Italia). Si tratta di una strategia tipica della guerriglia: il mortaio è un'arma che può essere montata e smontata molto facilmente e può essere trasportato anche a piedi o sul dorso di animali. Quindi si arriva nella zona da attaccare, lo si monta, si sparando tutti i colpi nel giro di un minuto o due e poi l'arma viene smontata e sparisce ogni traccia dalla zona di attacco. Così si evitano anche rappresaglie immediate,
A dare la notizia è stato lo Stato Maggiore della DIfesa, che per ora non ha confermato il nome del militare ucciso o dei feriti, anche se ha riferito che un elicottero ha evacuato i feriti nel più vicino ospedale della coalizione.
Ma un primo allarme era venuto da un identico attacco avvenuto poche ore prima, in mattinata. Ma in quel caso le bombe erano cadute fuori dal perimetro della base.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©