Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

La Santa Sede: "Invadono il continente e distruggono il crea

Africa, Vaticano contro multinazionali


Africa, Vaticano contro multinazionali
19/03/2009, 13:03

Il Vaticano contro le multinazionali che “invadono" l'Africa, si appropriano delle risorse naturali e deturpano il creato". La Santa Sede, dopo le posizioni sull’uso del preservativo, torna a parlare di Africa. La nota è contenuta nell’Instrumentum laboris, il documento preparatorio per il Sinodo speciale africano che si terrà in autunno in Vaticano consegnato oggi dal Papa a Yaoundé.

L'Africa è “in pericolo”, dicono da Roma, di fronte a nuovi seduttori immorali che “cercano di imporre il regno del denaro disprezzando i più indigenti”, e costringendoli persino all’esodo.

Calendario di impegni per Benedetto XVI, al suo terzo giorno di visita a Yaoundé. Dopo l’incontro con i musulmani e la messa, nel pomeriggio visiterà il Centro Nazionale di Riabilitazione degli Handicappati, intitolato al defunto cardinale canadese Paul Emile Leger. Qui parlerà ad un gruppo di circa 200 malati (Aids, malaria etc.) e mutilati da guerre e conflitti etnici. In serata discuterà con i vescovi africani sul prossimo sinodo e rivolgerà loro un nuovo discorso e nuove raccomandazioni.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©