Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

AHMADINEJAD: LA CRISI COLPA DELL'EGEMONIA OCCIDENTALE


AHMADINEJAD: LA CRISI COLPA DELL'EGEMONIA OCCIDENTALE
15/10/2008, 15:10

Mahmoud Ahmadinejad torna a dire la sua sulla crisi finanziaria in corso, della quale nei giorni scorsi aveva accusato gli Stati Uniti e le spese folli per le guerre in Iraq e Afghanistan. Quanto sta avvenendo sui mercati, ha denunciato il presidente iraniano, "e' il risultato dell'egemonia dell'Occidente e delle sue politiche umilianti che vanno oltre le sue frontiere". Il riferimento di Ahmadinejad, che ha parlato nella citta' di Rasht, nel nord del Paese, e' alla presenza militare occidentale in Iraq e al sostegno a Israele.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©