Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

La donna sarebbe già stata portata nel vicino Niger

Algeria: rapita due giorni fa una turista italiana nel Sahara


Algeria: rapita due giorni fa una turista italiana nel Sahara
04/02/2011, 11:02

ALGERI (ALGERIA) - Secondo quanto riferisce il quotidiano algerino Echourouk, una turista italiana, Maria S. di 53 anni, è stata rapita due giorni fa nella parte meridionale del Paese, nella zona vicina al deserto del Sahara. Secondo le informazioni raccolte dal quotidiano algerino, che provengono da "fonti sicure", la donna sarebbe stata rapita durante una escursione in comitiva nel sud del Paese. Le autorità algerine sarebbero state attivate dalla guida della comitiva, che ha raccontato i dettagli del rapimento. Ma le indagini sono giunte a poco, in quanto i rapitori si sarebbero diretti in Niger, e hanno fatto perdere le proprie tracce.
Si pensa che a compiere il rapimento sia stata una cellula di Al Qaeda che nekl Maghreb spesso si finanziano proprio con i rapimenti. Spesso di persone provenienti dall'Europa o dagli Stati Uniti, dato che i rapimenti di queste persone spesso sono più remunerativi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©