Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

ALLARME TERRORISMO IN CINA: MORTI 16 POLIZIOTTI IN UN ATTENTATO


ALLARME TERRORISMO IN CINA: MORTI 16 POLIZIOTTI IN UN ATTENTATO
04/08/2008, 09:08

E’ massima allerta in Cina, a quattro giorni dall'apertura delle Olimpiadi di Pechino 2008, dopo che sedici agenti della polizia sono morti ed altrettanti sono rimasti feriti in un attacco avvenuto nella regione cinese nordoccidentale dello Xinjiang. Due uomini a bordo di un camion hanno lanciato alcune granate contro una stazione di polizia, nei pressi dell’Ospedale per le Minoranze di Kashgar, venendo successivamente arrestati. La polizia, secondo quanto ha dichiarato un funzionario dell’Ufficio di Propaganda del governo regionale, sta indagando sulle cause dell’attentato, ma al momento non è possibile stabilire se  vi sia un collegamento con i Giochi olimpici: “Non possiamo fornire una reazione immediata del Cio sull’attentato - ha detto Emmanuelle Tonge, dell’ufficio stampa del Comitato olimpico internazionale - Ma per quanto riguarda i Giochi, abbiamo fiducia nel fatto che le autorità cinesi stanno facendo tutto ciò che è umanamente possibile per assicurare che l’Olimpiade si svolga nella massima sicurezza”. “Si tratta di un incidente – ha proseguito -  avvenuto in una regione della Cina e non si deve stabilire automaticamente un legame con i Giochi”. 
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©