Dal mondo / America

Commenta Stampa

Obama ha firmato il documento per lo stato di emergenza

Alluvione in Colorado, 5 morti e 500 dispersi

Previste altre piogge per oggi

Alluvione in Colorado, 5 morti e 500 dispersi
15/09/2013, 11:39

DENVER (COLORADO, USA) - Più di 500 persone risultano disperse in Colorado, dove le forti piogge e le conseguenti inondazioni hanno provocato fino ad ora la morte di 5 persone e danni per un totale di almeno 150 milioni di dollari nella sola contea di Boulder. Il presidente degli Usa, Barack Obama, ha già firmato il documento per lo stato di emergenza, stanziando ulteriori fondi per il Colorado.

A riportare la notizia sono state le autorità locali, che, comunque, hanno precisato che tra i dispersi ci sono anche persone che ancora non sono riuscite a mettersi in contatto con i loro familiari. Secondo quanto riferisce la Cnn online, l’allerta resta anche oggi, in quanto sono previste piogge che potrebbero provocare delle ulteriori inondazioni.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©