Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Una delle più violente degli ultimi anni

Alluvione in Serbia e Bosnia, almeno 50 vittime


Alluvione in Serbia  e Bosnia, almeno 50 vittime
18/05/2014, 20:26

ROMA  -  Situazione catastrofica in Serbia  e in  Bosnia Erzegovina. I due Paesi  stanno facendo la conta delle vittime, almeno 50, a causa di una delle più violente alluvioni degli ultimi anni. in Serbia, i soccorritori hanno recuperato altri 12 corpi: sono così 17 le vittime.  In Bosnia-Erzegovina i morti per le inondazioni sono finora 27. Anche in Croazia è stato registrato un morto. Bilancio che potrebbe  salire, con il recedere delle acque in molte aree e il possibile ritrovamento di altri corpi.  Le autorità dei due Paesi della ex Jugoslavia hanno annunciato per mercoledì una stima iniziale dei danni, che i media locali valutano in miliardi di euro. L'Italia, per aiutare i due Paesi ad affrontare  l’emergenza, ha deciso l'invio di 300mila euro di aiuti umanitari.  In Serbia,  la Farnesina invierà  anche quattro barche per le operazioni di recupero. Verranno spedite dal Centro Logistico dell'Onu di Brindisi e fanno parte di una più ampia spedizione umanitaria internazionale con generatori elettrici e altre attrezzature.  

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©