Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Stop ai voli nel Nord Italia nel pomeriggio

Ancora le ceneri del vulcano islandese nei cieli italiani


Ancora le ceneri del vulcano islandese nei cieli italiani
11/05/2010, 11:05

ROMA - Ancora rischio di voli bloccati nel nord Italia dopo le 14, a causa delle ceneri del vulcano islandese Eyjafjoll che riempiono i cieli europei. Un nuovo fronte ha coperto i cieli spagnoli da questa mattina, e si prevede che i venti lo sposteranno nel pomeriggio verso l'Italia del Nord, passando sopra la Corsica e la Sardegna. Così oggi sono stati chiusi in Spagna l'aeroporto delle Canarie e quelli di Siviglia, Jerez e Badajoz, nel sud della penisola iberica. La chiusura è stata decisa anche dalle autorità marocchine, che ha chiuso gli aeroporti come misura prudenziale. Ma i venti ora spirano da ovest verso est, e quindi le previsioni parlando di una nube che può coprire interamente l'Italia settentrionale e centrale, escluso il Molise. Qualsiasi volo rischia di diventare pericoloso, sia perchè la cenere rischia di bloccare e danneggiare i motori, sia perchè si può infilare nell'aereo e creare problemi a passeggeri ed equipaggio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©