Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Angels onlus: sinergia tra Italia ed Emirati Arabi

Un’italiana nominata Ambasciatrice di solidarietà a Dubai

Angels onlus: sinergia tra Italia ed Emirati Arabi
09/07/2013, 12:11

Tra il mondo occidentale e quello mediorientale c’è molta più similitudine di quello che si pensa, soprattutto in tema di solidarietà a favore dei bambini più sfortunati”.

E’ quanto ha dichiarato la fondatrice di Angels onlus, Benedetta Paravia, al termine di una cerimonia di Solidarietà negli Emirati Arabi, durante la quale è stata ufficializzata la sua nomina di Ambasciatrice internazionale del Centro educativo ‘Al Noor’ di Dubai per bambini diversamente abili, donato dallo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, re di Dubai per intercessione di sua moglie, la principessa Haya di Giordania.

 

Il Centro ospita bambini locali e dal resto del mondo fino ai diciotto anni che ogni giorno vengono curati ed ai quali viene insegnato un mestiere con l’obiettivo di agevolare la loro integrazione nel mondo del lavoro.

Il Gala è avvenuto presso l’hotel Atlantis sulla famosa isola artificiale The Palm alla presenza di personalità internazionali e molti italiani tra i quali il nostro console a Dubai Giovanni Favilli, l’addetto culturale dell’Ambasciata d’Italia in Abu Dhabi Alessandra Priante, il Grande Ufficiale Vittorio Paravia, l’avvocato Carlo Maccallini.

 

“Iniziative come queste rafforzano i legami internazionali e riescono a far crescere il numero dei portatori di solidarietà, di qualunque Paese e religione, ha concluso Paravia. L’evento è stato patrocinato dallo sceicco Nahyan bin Mubarak Al Nahyan, neo ministro della Cultura degli Emirati Arabi Uniti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©