Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Arabia Saudita: arrestate due donne per traffico di liquori


Arabia Saudita: arrestate due donne per traffico di liquori
20/02/2009, 12:02

Due donne - una di 35 e una di 45 anni - sono state arrestate a Dammam, in Arabia Saudita. A loro carico quello che in quel Paese è un grave reato: produzione e vendita di alcoolici. Infatti le donne gestivano un traffico che si occupava di distillare liquori e venderli; le associate erano quasi tutte donne. E in effetti già questa è un'anomalia, in un Paese che rimane molto legato alle interpretazioni estremiste del Corano e quindi relegano il ruolo femminile esclusivamente alla casa. Ma proprio per questo è stato facile scoprirle, per la polizia religiosa saudita: troppo movimento di estranei in quella casa. Al momento dell'irruzione, sono state trovate 600 bottiglie già confezionate ed alcune damigiane di vino, la cui vendita e l'importazione è illegale ovunque, in Arabia Saudita.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©