Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

ARABIA SAUDITA: MISURE DI SICUREZZA ECCEZIONALI PER L'HAJI


ARABIA SAUDITA: MISURE DI SICUREZZA ECCEZIONALI PER L'HAJI
05/12/2008, 16:12

Sta per celebrarsi, alla Mecca, in Arabia Saudita, l'Haji, uno dei pellegrinaggi che un buon musulmano deve fare almeno una volta nella vita, secondo quello che prescrive la religione islamica. Si articola in diversi giorni, di preghiera e con una serie di riti. Ma è anche occasione di eventi tragici, causati dall'eccessiva calca. Infatti anche quest'anno sono previste oltre due milioni di persone, che dovrebbero accalcarsi in una zona grande poco più dello spazio occupato da due stadi di calcio. In mezzo a quella calca basta un nonnulla per causare problemi, che poi significa persone schiacciate o soffocate. Per questo, quest'anno le misure sono eccezionali: oltre 100 mila soldati ed almeno altrettante persone a cui sono affidati compiti di aiuto e soccorso.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati