Dal mondo / America

Commenta Stampa

Sconfitte la Chiesa e la sua attività di lobbying

Argentina: approvata la legge sui matrimoni omosessuali


Argentina: approvata la legge sui matrimoni omosessuali
15/07/2010, 09:07

BUENOS AIRES (ARGENTINA) - Anche l'Argentina si aggiunge al novero dei Paesi che migliorano il rispetto dei diritti dei cittadini: mercoledì sera il Parlamento argentino ha approvato una legge che permette il matrimonio tra omosessuali, con gli stessi diritti-doveri che hanno le coppie eterosessuali. L'approvazione è stata rallentata dalla forte opposizione fatta dai partiti cattolici, sostenuti da circa 60 mila manifestanti che si erano radunati davanti al Senato. Manifestanti alquanto facinorosi, che hanno provocato scontri con i partecipanti di una contro-manifestazione a sostegno della legge.
La tensione era alta, anche perchè negli ultimi tempi la legge era stata avversata anche dalla Chiesa argentina oltre che dalle organizzazioni cristiane; il che, in un Paese che ha il 91% degli abitanti cattolici, è una notevole azione di pressione. Ma nulla è servito a fermare una legge giusta, che dà un taglio alle tante discriminazioniesistenti nel mondo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©