Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

E' il responsabile della strage di Duisburg

Arrestato il superlatitante Giovanni Strangio


Arrestato il superlatitante Giovanni Strangio
13/03/2009, 09:03

Giovanni Strangio, 30 anni, è stato arrestato ieri ad Amsterdam, insieme al cognato Francesco Romeo, mentre stava passeggiando con la moglie e il figlio. E' considerato l'organizzatore e uno degli esecutori materiali di quella che viene definita "la strage di Duisburg": furono uccisi, davanti al ristorante "Da Bruno", nella città tedesca, Sebastiano Strangio, di 39 anni, titolare del ristorante; i fratelli Francesco e Mario Pergola, di 20 e 22 anni, che lavoravano nel ristorante; Marco Marmo, di 25, Tommaso Venturi, di 18, e Francesco Giorgi, di 17. Risultò poi essere un regolamento di conti, in quanto Marmo era una delle persone probabilmente coinvolte nella sparatoria che costò la vita a Maria Strangio, cugina di Giovanni.
Insieme a Giovanni Strangio, in quella occasione spararono altre tre persone, ancora non identificate, ma su cui la Polizia sta investigando.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©