Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Arrestato italiano in Sudan


Arrestato italiano in Sudan
03/03/2009, 15:03

Un tecnico italiano della ditta Cec International Spa (Gruppo Gitto) - Pier Albino Previdi, 64 anni - e' stato arrestato a Juba in Sudan. L'uomo, originario di Marrodi (Firenze), e' accusato di mancati pagamenti di alcune commesse, in seguito alla denuncia presentata da un'azienda sudanese. Sulla vicenda - si e' appreso - si e' mobilitata la Farnesina che, tramite l'ambasciatore d'Italia in Sudan, Roberto Cantone, ha subito contattato le autorita' locali per seguire il caso del connazionale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©