Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

L'accusa è di corruzione ed abuso di potere

Arrestato Sanader, ex primo ministro croato


Arrestato Sanader, ex primo ministro croato
10/12/2010, 19:12

VIENNA – E’ stato arrestato oggi Ivo Sanader, ex primo ministro croato coinvolto in un giro di corruzione. Contro di lui è stato emesso un mandato di cattura internazionale: l’accusa è di appropriazione indebita ai tempi del suo mandato, corruzione ed abuso di potere.
 Sanader ieri aveva lasciato il Paese in tutta fretta alla volta della Slovenia, appena prima che il Parlamento votasse l’autorizzazione a procedere, tanto che molti avevano parlato di “fuga”. L’ipotesi è però stata smentita dal suo avvocato, raggiunto con un messaggio in vista del ritorno in patria.
Adesso il politico deve scontare un mese di detenzione. La polizia lo ha arrestato su una autostrada in provincia di Salisburgo.
L’ex primo ministro, che ha iniziato la sua carriera politica negli anni ’90, ha guidato il paese dal 2003 al 2009. La sua cattura si inserisce nei provvedimenti volti a portare la Croazia dentro l’Unione Europea entro il 2012.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©