Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Una lettera è stata inviata all'Ambasciata di Londra

Asilo politico in Ecuador ad Assange? Sì di Michael Moore e di Oliver Stone


Asilo politico in Ecuador ad Assange? Sì di Michael Moore e di Oliver Stone
27/06/2012, 12:06

LONDRA - Scendono in campo numerose personalità statunitensi, a favore di Julian Assange e della sua richiesta di asilo politico in Ecuador. Una lettera, con oltre 4000 firme, è stata recapitata all'ambasciata ecuadoregna a Londra. In essa si chiede di aderire alla richiesta del fondatore di Wikileaks. A dirmare quella lettera molti cittadini comuni, ma anche nomi famosi: i registi Oliver Stone e Michael Moore, lo scrittore Noam Chomsky, l'attore Danny Glover (il collega di colore di Mel Gibson nei film "Arma Letale"), il comico Bill Maher, ed altri.
Nella lettera si fa presente che Assange, se venisse estradato finirebbe negli Stati Uniti dove lo aspetta un processo farsa ed una sicura condanna a morte per tradimento. Per cui, si tratta di aiutare la libertà di stampa, accettando la richiesta di asilo politico.
Una richiesta che è il motivo per cui l'ambasciatrice ecuadorena a Londra, Anna Alban, è tornata nel suo Paese per conferire col presidente Rafael Correa

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©